Il comune

Comune di Šempeter-Vrtojba

Šempeter pri GoriciIl Comune di Šempeter–Vrtojba è stato costituito nell’anno 1998. Comprende due località – Šempeter pri Gorici e Vrtojba, site ai margini occidentali della Slovenia, a pochi passi dal confine italiano e a sud di Nova Gorica, centro amministrativo, commerciale e culturale del Goriziano, ossia della Primorska settentrionale.

Con una superficie di 15 km2, è uno dei più piccoli comuni della Slovenia che si classifica al 204° posto. Per il numero di abitanti (all’incirca 6.300), rientra nei comuni di medie dimensioni. Si distingue notevolmente per gli indici economici, la struttura di istruzione degli abitanti e l’elevato standard di vita, come pure per gli importanti investimenti nella tutela ambientale e nell’utilizzo sostenibile dell’energia.

Il territorio del comune è molto interessante dal punto di vista commerciale, considerando l’importante snodo di comunicazioni di principali collegamenti stradali e ferroviari. Prevalgono la logistica, il trasporto e il commercio. Gli imprenditori indipendenti si occupano soprattutto di traffico e di attività inerenti all’industria dei metalli ed edile. La posizione di confine del comune permette contatti giornalieri tra gli Sloveni di entrambi le parti del confine, l’Italia e il Friuli Venezia Giulia. La ricchezza dei contatti e la collaborazione reciproca si riflette nel vivace scambio di beni culturali e commerciali.

La zona è interessante anche dal punto di vista paesaggistico e climatico. Il clima mediterraneo, proveniente da occidente e dal mare, si riflette sulla qualità dei prodotti agricoli. L’ottima struttura del terreno e il clima mite offrono ottime condizioni per la viticoltura, la frutticoltura, il giardinaggio, l’orticoltura e la fioricoltura.

Biljenski gričiIl terreno di marna calcarea dei colli di Vrtojba e Bilje, grazie alla sua porosità, è il migliore per la coltivazione della vite. Non a caso tale territorio, a 50 da 70 m sul livello del mare, oltre alle piantagioni di ciliegi, peschi e altri alberi da frutto, vanta i maggiori e i più pittoreschi vigneti in Slovenia. Coprono addirittura 240 ha.

Dal punto di vista turistico, la nostra zona si distingue per le numerose peculiarità culturali – il Palazzo Coronini, sede del Comune, il maniero Maffei, le chiese e gli antichi pozzi. Agli appassionati delle attività ricreative proponiamo percorsi ciclabili, escursioni sui colli con vista sul mare e il percorso ginnico.

Skip to content